Sedie operative da ufficio: decreti legge e consigli

Decreto Legge 81/08 (ex D.Lgs. 626/94). Legge importante per i lavoratori poiché determina i parametri a cui doversi attenere per interpretare al meglio quel concetto di qualità del proprio prodotto e che ne consente la certificazione. Questa legge fa riferimento alle sedie operative per uffici, cioè alle sedie per ufficio girevoli, destinate ad un posto di lavoro a videoterminale. Queste sedie, per acquisire la certificazione di conformità al decreto legge, devono soddisfare le norme Europee EN 1335:

·      EN 1335-1: indica le dimensioni giuste delle sedie e indica il come queste devono essere determinate.

·      EN 1335-2: fa riferimento ai requisiti di sicurezza generale, ai meccanismi di regolazione, di stabilità, di resistenza e alla durata.

·      EN 1335-3: esplica i metodi di prova della sicurezza ( stabilità e fatica ).

Il messaggio è molto chiaro: le sedie operative da ufficio devono sempre essere in grado di coniugare il livello estetico con i requisiti minimi ( meccanismi di regolazione della seduta in altezza ed in profondità, schienale che sorregge i reni, sedile che si inclina in avanti, densità e spessore dell’imbottitura in gomma, braccioli regolabili in altezza ) per mantenere integra la propria salute pure sul posto di lavoro.

Unita al lato normativo, esistono delle regole da dover seguire per una corretta seduta:

·      Altezza del sedile: la regolazione corretta prevede che gli avambracci debbano essere paralleli al piano di lavoro mentre gli arti inferiori formino un angolo di 90°.

·      Sedile: deve avere una forma anatomica poiché svolge la funzione di sostegno del busto.

·      Altezza dello schienale: la posizione in altezza dello schienale deve essere sempre corretta perché deve permettere un’equilibrata distribuzione dei carichi sui dischi intervertebrali. Questo permette il costante sostegno della regione lombare, anche quando si varia la posizione di seduta.

·      Schienale: deve essere dinamico cioè deve essere sbloccato in moda tale che riesca ad adattarsi alle diverse posizioni di seduta e sostenere sempre la regione lombare.

Per informazioni maggiori consulta il web alla voce produzione sedute per uffici New Line Office.