Quanto consuma un condizionatore d’aria portatile?

800px-Sunbath (1)

Questa estate il caldo si sta davvero facendo sentire a livelli insopportabili. Siamo ormai alla seconda settimana consecutiva in compagnia dell’anticiclone “Caronte”, portatore di un caldo record che durante le giornate di sole ha fatto percepire una temperatura superiore ai 42°, nella maggior parte delle città d’Italia (temperatura che in realtà si attestava tra i 35 e i 38 gradi). Caronte succede a Scipione e, indovinate un pò, sarà seguito da Minosse, terzo anticiclone in arrivo dai deserti africani. Minosse scenderà in campo domani 10 luglio 2012 e metterà in ginocchio queste città: Perugia, Pescara, Campobasso, Bologna, Latina, Palermo, Roma, Reggio Calabria, Ancona e Rieti. “Bollino rosso”, con gravi disturbi al sonno e alla resistenza al caldo per tutti i cittadini. Le previsioni meteo che Minosse ci darà dentro fino al weekend, prepariamoci, quindi, a stringere i denti ancora di più.

Cosa fare quando il caldo è insopportabile? Innanzitutto è bene stare alla larga da sole, e mettersi “al riparo” possibilmente in aree ventilate, all’interno delle quali il sole, attraverso le finestre, sia battuto molto poco. E’ anche necessario seguire una alimentazione attenta, ricca di legumi, riso, pesce, frutta e verdura; evitate carni rosse, cibi speziati, cibi in scatola, caffè e superalcolici.

I più fortunati inoltre possono utilizzare un climatizzatore portatile. Questi condizionatori d’aria sono perfetti per un refrigerio “ad personam”, utili per rinfrescare la stanza dove dormite o la stanza dove lavorate. Utilizzatelo con parsimonia, non solo per motivi di consumi di corrente, ma anche – e soprattutto – per la vostra salute, visto che questi climatizzatori portatoli di solito rilasciano una umidità più intensa rispetto a quelli da parete. Se volete sapere quanto consuma un condizionatore portatile, qui c’è un ottimo approfondimento in materia, mentre al seguente link trovate le opinioni di diversi consumatori. Un condizionatore d’aria portatile molto potente consuma meno di 20-25 euro al mese se utilizzato assiduamente tutti i giorni.