Migliori modelli spazzole tergicristallo sul mercato

800px-Windshield_Wipers_2

Quali sono le migliori spazzole tergicristallo presenti sul mercato italiano? Ebbene, nel voler effettuare dei test comparativi occorre prima fissare quelli che devono essere tutti i fattori di confronto. Chiaramente il fattore principale per poter definire delle spazzole tergicristallo migliori di altre è dato dalla loro capacità di tergitura considerando tutte le possibili condizioni climatiche.

Detto questo, nello scegliere il modello di spazzole tergicristallo compatibile con la propria vettura occorre anche prendere in considerazione la presenza nella confezione d’acquisto di indicazioni chiare di assemblaggio unitamente ad un montaggio che deve essere il meno complicato possibile. Di norma la qualità delle spazzole tergicristallo è direttamente proporzionale al prezzo.

Questo perché sul mercato ci sono spazzole tergicristallo che costano pochi euro, ed altre che possono arrivare a costare anche parecchie decine di euro. Questo perché ci sono le spazzole tergicristallo standard, e quelle di nuova generazione a lama piatta che oramai di serie vengono montate sulle vetture di qualsiasi cilindrata da parte delle principali major che producono automobili.

Le spazzole tergicristallo non hanno una scadenza che è legata al numero di chilometri che vengono effettuati, pur tuttavia è bene pulirle periodicamente al fine di rimuovere la sporcizia, e cambiarle in media una volta l’anno al fine di garantirsi sempre una visuale ottima con qualsiasi condizione meteo.

Se si fa un uso intensivo dell’auto le spazzole tergicristallo spesso però si devono cambiare anche un paio di volte l’anno. E’ possibile accorgersi del malfunzionamento delle spazzole se queste azionate generano rumore, se non asciugano in maniera uniforme, o ad esempio se in presenza di una pioggia fine l’azionamento delle spazzole tergicristallo non porta comunque ad avere una piena visibilità.

800px-Windshield_Wipers_2