Come vendere la pubblicità su Internet

pc

Come vendere la pubblicità su Internet? In questo post diamo alcuni suggerimenti ai piccoli editori che muovono i primi passi nel mercato dell’advertising online. Per vendere la pubblicità su Internet occorre prima di tutto individuare i target pubblicitari del proprio sito Internet.

Se ad esempio abbiamo un blog di settore che riceve almeno 100-200 visite al giorno, possiamo vendere servizi editoriali come articoli sponsorizzati (recensioni mirate di prodotto, contenenti link verso la pagina di destinazione del cliente e, perché no, anche immagini e banner nel testo per finalità speciali come l’attivazione di programmi di affiliazione), oppure spazi pubblicitari come banner e video promozionali (oggi è molto facile “integrare” un video nelle pagine web, nel caso dei banner, però, possiamo vendere pubblicità facendoci pagare per clic o per impressioni, nel caso del video invece consiglierei di vendere pubblicità come fosse un servizio, quindi richiedendo un corrispettivo “forfaittario”).

Se, invece del blog, abbiamo una directory, o un sito di annunci, o un foum, possiamo vendere più semplicemente servizi di visibilità contestuale alle pagine di pubblicazione. Ad esempio, in un sito di annunci di lavoro o di compravendita usato, dedicheremo una sezione agli annunci in evidenza; in un forum, invece, potremmo ospitare dei “guest post”, ovvero degli interventi di discussione sponsorizzati.

Per vendere la pubblicità su Internet occorre avere una struttura gestionale capace di: creare un portafoglio clienti, creare dei kit di presentazione, gestire la parte amministrativa. Se siete dei piccoli editori e non avete partita Iva né vi appoggiate ad alcuna società, potete comunque vendere dei servizi intestati al vostro nome, questo vi consigliamo di farlo per non più di 5.000 euro annui e per non più di 30 giorni all’anno, altrimenti diventate evasori fiscali. Se superate questi parametri, beh, cominciate a pensare di aprire almeno una P.Iva, visto che è tempo di fare un po’ di affari!