Allerta meteo Genova, numeri telefono Arpal e protezione civile

530px-Tropical-like_cyclone_01-M_Rolf.2011312.terra.250m

In Liguria è previsto un weekend infernale per via dell’arrivo di una perturbazione violenta. La protezione civile di Genova ha lanciato l’allarme. Il Sindaco ha risposto chiudendo le scuole, i musei, i parchi, gli uffici pubblici e tutte le strade a rischio allagamento o frane. Anche nelle province di Imperia, La Spezia, Savona. L’Arpal di Genova è a disposizione con numeri di telefono per tutti i cittadini che avranno bisogno di assistenza per l’allerta meteo (cliccate sul link); la Protezione Civile invece ha attuato una serie di piani di prevenzione e messo a disposizione diversi gruppi di volontari, chiamati “Volontari Gruppo Genova”, per fornire la propria assistenza. Cliccando qui troverete info sui numeri di telefono.

Il Sindaco di Genova ha emesso una ordinanza con un testo molto chiaro sulle norme di comportamento in caso di allerta meteo: potete leggerla per intero in questo documento. Le norme di “autoprotezione” consigliano di non uscire di casa e di stare alla larga dalle abitazioni vicine alle piante, ai cavi della corrente elettrica e alla cartellonistica pubblicitaria. E’ stata raccomandata la massima attenzione.

Già evacuate diverse persone e blindati i collegamenti stradali con la città. Questo infine è un ottimo link con il meteo in tempo reale a Genova durante le perturbazioni della “cugina di Sandy” che dureranno fino a domani pomeriggio, domenica 11 novembre 2012.